• Riccardo Pilla

3 possibili all-in trade per Devin Booker


Booker_Trade_NBA_Around_the_Game

Questo articolo, scritto da Eddie Bitar per Fadeaway World e tradotto in italiano da Riccardo Pilla per Around the Game, è stato pubblicato in data 6 luglio 2020.



Le superstar di oggi pretendono da subito di competere per il titolo NBA. I giorni in cui i migliori giocatori della Lega si accontentavano di stagioni mediocri e interlocutorie appartengono al passato. Se le franchigie non sono capaci di creare intorno ai loro campioni delle squadre vincenti, è meglio che si muovano in fretta sul mercato per proporre loro delle trade; altrimenti saranno gli stessi giocatori a bussare alla porta per chiedere la cessione.


Per Devin Booker il momento potrebber essere arrivato, soprattutto se i Suns non riuscissero a strappare un posto per i prossimi Playoffs.


Il giocatore ha ormai raggiunto vette offensive incredibili, con una media di 26.1 PPG e il 48.7% dal campo. Booker ha migliorato ogni aspetto del suo gioco offensivo ed è in grado di creare e segnare tiri sia dal palleggio che sugli scarichi. In poche parole, Devin è in questo momento una delle merci più preziosi dell’intera NBA.


Di seguito, ecco tre proposte di "blockbuster trade" per accaparrarsi la stella di Phoenix.




Minnesota Timberwolves


Booker_Trade_Minnesota_NBA_Around_the_Game

Trade Package: LaMelo Ball (o la prima scelta al Draft 2020), James Johnson, Jarrett Culver, Josh Okogie e due prime scelte (una di Brooklyn) ai prossimi Draft.


I Timberwolves hanno lottato con le unghie e con i denti per aggiudicarsi D’Angelo Russell e accoppiarlo con Karl-Anthony Towns. I due si trovano molto bene insieme e l’aggiunta di Devin formerebbe uno dei migliori terzetti della Lega.


Tutti e tre sono in grado di garantire almeno 20 punti a partita ogni giorno della settimana, e sarebbe interessante vederli insieme a Minneapolis. Towns ha una media di 26.5 PPG e di 10.8 RPG, Russel di 21.7 PPG e 6.6 APG, Booker di 26.1 PPG e 6.6 APG. Inutile aggiungere altro, se non che questi tre proietterebbero i Wolves tra le migliori squadre dell'Ovest.



Philadelphia 76ers


Booker_Trade_Philadelphia_NBA_Around_the_Game

Trade Package: Ben Simmons e Zhaire Smith.


Può sembrare assurdo che i Sixers scambino Ben Simmons, uno dei giocatori con il più alto potenziale dell’NBA. Simmons è già un All-Star e non ci sono limiti su quello che sarà in grado di fare in futuro, offensivamente (ammesso che riesca a sviluppare un tiro da fuori affidabile) che difensivamente (dove è già a un livello èlite); ma l’idea di schierare insieme Booker ed Embiid potrebbe rivelarsi troppo allettante per Philadelphia.


Embiid e Booker potrebbero formare una versione contemporanea del duo Shaquille O’Neal - Kobe Bryant. Booker ha capacità tecniche offensive simili a quelle di Kobe, mentre Embiid ha le dimensioni e le skill di uno Shaq dei nostri tempi. Sebbene dubitiamo di rivedere mai un duo dominante e talentuoso come quello, Booker ed Embiid potrebbero andarci relativamente vicino.


I Sixers non hanno vissuto una stagione all’altezza delle aspettative e per loro ci saranno molte pressioni nella "bubble" di Orlando. Se dovesse andare male, decidere di cedere Ben Simmons e sostituirlo con un All-Star che sappia tirare potrebbe rivelarsi la miglior decisione.



Atlanta Hawks


Booker_Trade_Atlanta_NBA_Around_the_Game

Trade Package: James Wiseman (o la prima scelta al Draft 2020), John Collins, Kevin Huerter, De’Andre Hunter e Dewayne Dedmon.


Questo per i Suns sarebbe un enorme bottino e senza dubbio la migliore offerta tra quelle proposte. Per Phoenix vorrebbe dire sacrificare il proprio uomo franchigia, sì, ma in cambio riceverebbe un incredibile mix di giovani talenti.


Una trade del genere lascerebbe Atlanta essenzialmente con tre giocatori: Booker, Young e Capela. Pochi, ma eccezionali: Capela domina il centro dell'area, mentre Young e Booker il perimetro.


Atlanta già una squadra che promette molto bene per il futuro, ma un trio del genere trasformerebbe gli Hawks in una delle migliori squadre dell'Est.