• Andrea Campagnoli

I 6 migliori giocatori NBA sotto i 183 cm

Da Bogues ad Iverson: diamo un occhio alle loro migliori partite (e alle loro furiose schiacciate)


FOTO: NBA.com

Questo articolo, scritto da Aaron Dodson per The Undefeated e tradotto in italiano da Andrea Campagnoli per Around the Game, è stato pubblicato in data 8 Maggio 2018.



Davide si è scontrato contro Golia un paio di anni fa, durante Gara 4 delle semifinali di Eastern Conference tra i Boston Celtics e i Philadelphia 76ers. Da una parte c’era la torre Joel Embiid, dall’altra, il non troppo alto Terry Rozier. L’alterco tra i due si risolse in un doppio tecnico.


“È un vero peccato che Rozier sia così basso da non riuscire neanche ad arrivare a mettermi le mani in faccia”, ha commentato Joel Embiid dall’alto dei suoi 213 cm.

Il punto è che Rozier non è nemmeno tanto piccolo. Stiamo parlando di un ragazzo di 185 cm, troppo alto per fare parte di quell’elitè di giocatori NBA spesso messi in discussione per la loro mancanza di altezza.


Nel 1995, il rapper Skee-Lo, 173 cm, scrisse una canzone dal titolo “I Wish”, nella quale recitava: “I wish I was a little bit taller, I wish I was a baller.” Brano divenuto un inno per tutti quei ragazzi non abbastanza alti per entrare nella NBA.

Ci sono però anche dei giocatori che hanno dimostrato che per imporsi nella Lega, l’altezza era solo un elemento accessorio. Ne abbiamo selezionati 6, ecco di chi si tratta.


MUGGSY BOGUES


Altezza: 160 cm

Miglior Performance: 18 punti, 17 assist, 5 rimbalzi contro i Detroit Pistons il 23 dicembre 1992

FOTO: NBA.com

Tyrone “Muggsy” Bogues, prodotto di Wake Forest, selezionato con la chiamata numero 12 al Draft NBA 1987, è il giocatore più basso ad aver mai messo piede sul parquet della Lega più prestigiosa al mondo.


Durante i suoi 14 anni di carriera con quattro squadre differenti, le telecamere hanno sempre cercato di mostrare la differenza di altezza tra lui e i suoi colleghi. Celebre è una foto del 1987 che ritrae Muggsy di fianco al suo compagno nei Washington Bullets Manute Bol.


Un altro scatto molto famoso è quello dei Playoffs 1995, quando, durante gli incontri tra i Chicago Bulls e gli Charlotte Hornets, Bogues è stato costretto a marcare Michael Jordan. Durante quella serie, parrebbe che il più grande giocatore della storia si sia preso gioco della piccola point guard, dicendogli, a più riprese, “Tira quel pallone, fottuto nano.”


Va sottolineato che Bogues è uno dei migliori giocatori che abbiano mai militato negli Hornets, franchigia ora posseduta da Jordan stesso, risultando essere il leader all-time per minuti giocati, assistse palle rubate.


EARL BOYKINS


Altezza: 165 cm

Miglior Performance: 36 punti, 9 assist e 3 palle rubate contro gli Atlanta Hawks il 6 aprile 2007

FOTO: B/R

In una partita tra i suoi Denver Nuggets e i Detroit Pistons dell’11 novembre 2004, Earl Boykins è diventato, dall’alto del suo metro e sessantacinque, il più basso giocatore della storia NBA a segnare più di 30 punti in una partita. Boykins ne siglò addirittura 32, nonostante si fosse anche infortunato al dito medio durante il primo quarto dell’incontro.


Delle sue 16 stagioni nella Lega, quella che ha impressionato di più è stata sicuramente la 2006/07, durante la quale Earl viaggiò ad una media di 15.2 punti a sera. Boykins quella stagione si costruì la reputazione di scorer minaccioso, segnando più di 20 punti in 10 partite consecutive, tutto ciò iniziando anche dalla panchina.


Altra caratteristica impressionante di questo giocatore era il peso che riusciva a sollevare in panca piana: 2 volte e mezzo il suo peso corporeo. 142 kg.


SPUD WEBB

Altezza: 170 cm

Miglior performance: 29 punti, 17 assist, 4 palle rubate contro i Los Angeles Clippers il 23 marzo 1993


Nella finale dello Slam Dunk Contest del 1986, Anthony “Spud” Webb, dopo aver eliminato Terence Stansbury, Gerald Wilkins, Jerome Kersey, Paul Pressey, Roy Hinson e Terry Tyler, fu in grado di sconfiggere anche il suo compagno di squadra, nonché detentore del titolo, Dominique Wilkins, alto 203 cm.


Nessun giocatore più basso di Spud aveva mai partecipato alla gara delle schiacciate, e ovviamente nessun altro l’aveva mai vinta. Sì, anche i piccolissimi possono volare.


ISAIAH THOMAS


Altezza: 172 cm

Miglior performance: 53 punti, 4 assist, 3 palle rubate contro i Washington Wizards il 2 maggio 2017

FOTO: NBA.com

Durante la sua intera carriera, che l’ha visto passare dall’essere l’ultima scelta al Draft del 2011 a diventare uno dei più pericolosi scorer della NBA, Isaiah Thomas è stato classificato alto sia 175-177cm. Ma erano valutazioni piuttosto generose, così, nel 2016, mentre giocava per i Boston Celtics, Thomas uscì allo scoperto e confessò quale fosse la sua reale altezza: 172 cm.


Tolto questo dubbio, IT rappresenta un tipo di giocatore ormai raro nella NBA moderna, ma capace di regalare grandi notti, soprattutto nella stagione 2016/17 ai Celtics. Come è successo il 2 maggio di quell'anno, un giorno significativo per Thomas, in quanto compleanno della sorella Chyna, deceduta in un incidente stradale poco prima.


I 53 punti segnati da Isaiah rappresentano la miglior performance mai realizzata in una partita di Playoffs da un giocatore considerato "undersize" dai tempi di Allen Iverson, in grado di siglare 55 punti nel 2003.


NATE ROBINSON

Altezza: 175 cm

Miglior performance: 41 punti, 8 rimbalzi e 3 assist contro gli Indiana Pacers il 23 febbraio 2009



Solo un giocatore nella storia NBA è stato in grado di trionfare nello Slam Dunk Contest per tre volte: Nate Robinson, il quale ha vinto il titolo nel 2006, 2009 e 2010. E durante il Contest del 2006, Nate portò sul parquet Spud Webb per saltarlo (e ricevere 50 punti), chiudendo il cerchio degli "undersize" a trionfare nella gara delle schiacciate.


Giramondo della NBA, Robinson ha giocato per 8 squadre diverse in 11 stagioni, dimostrando le proprie abilità in ogni team in cui ha militato. In allenamento è stato capace di schiacciare su Shaquille O’Neal, in partita è stato capace di stoppare Yao Ming.

Non gioca una partita in NBA dal 2015, però ha preso parte al film Uncle Drew, dove il suo personaggio, Boots, è risultato essere esplosivo come lui.


ALLEN IVERSON

Altezza: 183 cm

Miglior performance: 60 punti, 6 assist e 5 palle rubate contro gli Orlando Magic il, 12 febbraio 2005

FOTO: NBA.com

Ma Allen Iverson è davvero alto 183 cm? “Non è assolutamente possibile” - ha dichiarato l’ala degli Spurs Malik Rose. “Sarà alto al massimo 180 cm.”


Non ci sono però dubbi sul fatto che l’altezza di AI sia la cosa meno importante se, nel frattempo, osserviamo i suoi numeri. 4 titoli di miglior scorer della Lega, 11 selezioni per l’All-Star Game, 3 selezioni per il First Team All-NBA, un premio di MVP e tanto altro ancora.


Semplicemente, The Answer.


Menzione d’onore


Con un altezza di 175 cm, Calvin Murphy è il giocatore più basso della storia NBA a far parte della Naismith Memorial Basketball Hall of Fame (1993). Insieme ad Isaiah Thomas, è il giocatori più basso ad aver mai preso parte ad un All-Star Game.




Around the Game nasce con l’obiettivo di avvicinare gli appassionati italiani alla pallacanestro NBA, attraverso due tipologie di contenuti: i contributi realizzati e pubblicati dai membri interni della redazione (diffusi a titolo gratuito, senza scopo di lucro, protetti da copyright e soggetti a legislazione vigente in materia di diritti d'autore); e articoli tradotti delle testate estere in collaborazione con AtG, pubblicati e tradotti in italiano dalla nostra redazione. I contenuti del secondo tipo, i cui diritti d’autore appartengono alle testate giornalistiche da cui sono stati pubblicati originariamente, sono all’interno della sezione “Traduzioni” e vengono selezionati, tradotti e pubblicati da AtG solo dopo la ricezione da parte delle fonti di esplicito ed esclusivo consenso relativo a questa attività.

Around the Game non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza una periodicità prestabilita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, non può essere considerato un prodotto editoriale.

 

Alcune immagini sono prese dal web: se un contenuto è di tua proprietà e vuoi richiederne la rimozione, oppure per qualsiasi questione relativa ai diritti d’autore, ti preghiamo di inviare una mail a questo indirizzo: pr.aroundthegame@gmail.com

Fondatore e Direttore: Andrea Lamperti -  Fondatore e Web Manager: Ferdinando Dagostino

© 2017 by Around the Game.  Prodotto da SaidiSEO.com