• Alessandro Di Marzo

Puma è pronta a dominare il mercato delle scarpe in NBA


Lamelo Ball nba around the game

Questo articolo, scritto da Myicha Drakeford per The Lead e tradotto in italiano da Alessandro Di Marzo per Around the Game, è stato pubblicato in data 31 ottobre 2020.


Le carriere dei fratelli Ball stanno avanzando a passi sempre più significativi. Per loro, adesso, è giunto il momento di parlare di sponsorizzazioni riguardanti le scarpe da gioco.

Attualmente, Lonzo Ball è ancora senza contratto da questo punto di vista, e sta esplorando le varie opzioni a disposizione (nella speranza di trovare accordi con aziende di maggior valore rispetto a Big Baller Brand, il marchio di abbigliamento lanciato dal padre LaVar).

Il fratello LaMelo, quasi certamente una delle prime scelte del Draft 2020, ha già firmato un contratto pluriennale con Puma, divenendo così una delle facce più giovani del brand, a soli 19 anni.


Lamelo Ball nba around the game
FOTO: Nick De Paula / Twitter

Ball, fin dal suo primo anno di high school, ha giocato sotto i riflettori del pubblico internazionale, che è stato testimone di alcune prestazioni clamorose, come quella sera in cui ha segnato ben 92 punti. E a soli 16 anni, LaMelo è diventato il giocatore più giovane a firmare con la “BBB”, rilasciando la scarpa MB1. Il nativo di Chino Hills ha poi giocato in Lituania e in Australia.


Ma non è solo il suo talento cestistico ad attirare le attenzioni del marcato, bensì anche la sua popolarità. La guardia di 207 centimetri, infatti, ha ben 5.6 milioni di follower su Instagram, e non c’è dubbio che, proprio dal punto di vista commerciale, sia uno dei ragazzi più appetibili del prossimo Draft.


A nemmeno un mese dal Draft 2020, LaMelo si è unito a Puma. Sono passati vent’anni da quando il brand tedesco ha iniziato a collaborare coi cestisti; e dal 2018, anno in cui Jay-Z ha iniziato a lavorare da responsabile di Puma Basketball, sembra pronto a sfondare. Una mera questione di tempo.


puma nba around the game
FOTO: B/R Knicks

Proprio dal 2018, infatti, tutti i seguenti giocatori hanno preferito Puma ad altri grandi marchi come Nike o Adidas:


  • DeAndre Ayton (1a scelta, Draft 2018, Suns);

  • Marvin Bagley III (2a scelta, Draft 2018, Kings);

  • Michael Porter Jr. (14esima scelta, Draft 2018, Nuggets);

  • Zhaire Smith (16esima scelta, Draft 2018, Sixers);

  • Kyle Kuzma (27esima scelta, Draft 2018, Lakers);

  • RJ Barrett (3a scelta, Draft 2019, Knicks);

  • Skylar Diggins-Smith (All-Star WNBA, Phoenix Mercury).


Ball è dunque pronto a diventare il maggior rappresentare del brand nel mondo della pallacanestro, dentro e fuori dal campo, con signature products che andranno ben oltre il basket.


Il 18 novembre, in occasione del Draft, LaMelo e Puma mostreranno al mondo cos'hanno in serbo per noi.