• Riccardo Pilla

Questioni di cuore (e di NBA) tra Curry e Rivers


FOTO: The Undefeated

Questo articolo, scritto da Marc J. Spears per The Undefeated e tradotto in italiano da Riccardo Pilla per Around the Game, è stato pubblicato in data 12 aprile 2019.



Steph Curry e Austin Rivers si conoscono sul campo da molti anni ma più recentemente hanno avuto occasione di approfondire il loro rapporto personale anche lontano dal parquet. E' stato infatti annunciato per il prossimo anno il matrimonio tra il fratello di Stephen e la sorella di Austin.


Due tra le più famose famiglie NBA formano ormai un'unico nucleo.


Prima della partita del 3 gennaio 2019 tra i Warriors e i Rockets, le due guardie hanno avuto occasione di farsi una risata insieme, scambiando qualche parola sul futuro della loro famiglia. "L'ho marcato molte volte, ma non c'era mai stata occasione di conoscerlo", ha raccontato Rivers. "Quando ci siamo incontrati abbiamo scherzato sul fatto che le occasioni di vedersi fuori dal campo aumenteranno, e molto. Gli ho dato il benvenuto in famiglia. Siamo rimasti seduti a chiacchierare un paio di minuti delle nostre famiglie e poi ovviamente di basket. E' stato bello. Seth ha trovato una brava ragazza. La mia famiglia un bravo ragazzo. Ci sono molte somiglianze. L'affinità è ottima".


Seth Curry, guardia dei Portland Trail Blazers e fratello di Steph, sposerà Callie Rivers. I loro padri sono entrambi ex Star NBA, spesso avversari tra gli anni 80' e i primi anni 90'.


"La nostra famiglia è molto importante per noi e so che vale lo stesso per loro", he detto Steph. "Molte esperienze ci accomunano, come per esempio i nostri padri e le loro esperienze dentro e fuori dai campi NBA".


Austin Rivers e Seth Curry sono stati compagni di squadra a Duke nella stagione 2011/12. Austin ha raccontato che è stato durante quell'anno che sua mamma, Kristen Rivers, e quella di Seth, Sonya, sono diventate amiche. Austin ha anche raccontato che all'inizio, quando aveva saputo che sua sorella usciva con un giocatore dell'NBA, era piuttosto scettico.


Prima di fare la proposta a Callie, Seth ha chiesto il benestare a Doc Rivers, che ha risposto subito sì con entusiasmo. "Non potevo essere più felice", ha dichiarato l'attuale coach dei Clippers. "Seth è davvero un gentiluomo. Come padre, non potrei essere più felice. Mi ha semplicemente chiamato e, tra persone normali, mi ha chiesto se aveva la mia approvazione. Dico sempre alle persone che siamo tutti normali e come tali ci dobbiamo comportare. Gli ho subito risposto di sì ma penso che conoscesse già la mia risposta... Come direbbero i miei genitori - they've just been raised right. Sono entrambi ragazzi fantastici ed il merito va a Sonya e Dell".



FOTO: NBC Sports

Seth, che non ha nascosto il suo nervosismo al momento della chiamata a Doc Rivers, ha chiesto a Callie di sposarla durante una cena con amici e parenti nella loro casa a Charlotte, in North Carolina, il 14 febbraio, proprio durante l'All-Star Game 2019. Lei ha risposto sì.


Quando il fratello maggiore ha saputo della domanda?


"Appena un'ora prima", ha raccontato Stephen Curry. "Ero presente quando è successo. Seth è il tipo che non si fa problemi a chiedere se ha dei dubbi su qualcosa, ma la maggior parte delle volte sa quello che vuole. E' una persona sicura di sè. E' stato bello che lo abbia fatto a Charlotte quando eravamo tutti insieme".


La famiglia si sta anche allargando. Seth e Callie hanno avuto una bambina lo scorso anno di nome Carter. Steph Curry e sua moglie Ayesha hanno già due bambine, Riley e Ryan, ed un bimbo, Canon. Anche Austin Rivers e la sua fidanzata Brittany Hotard hanno un figlio di nome Kaden. Per non citare il matrimonio dello scorso anno tra la guardia dei Warriors Damion Lee e la sorella di Step e Seth, di nome Sydel.


Austin Rivers ha ammesso che è molto probabile che tutti questi bambini subiranno notevoli pressioni per diventare grandi giocatori di basket, considerato il pedigree di famiglia.


"Ho avvertito la mia fidanzata che questo potrebbe succedere. Entrambi i loro nonni hanno giocato in NBA. Il papà gioca in NBA. Tre dei loro cugini giocano in NBA. I figli di Steph saranno quelli più sotto pressione perchè il loro papà è il più grande tiratore della storia del Gioco. Spero che mia figlia erediti l'altezza di Callie e la mia sensibilità al tiro".


Due Curry e due Rivers che si sfidano per il titolo NBA?


"Seth, Austin, me e Doc - è divertente essere tutti coinvolti", ha raccontato Steph.


Doc invece è di diverso avviso. "Sono stravolto: troppe partite da guardare. Ci sono quelle di Austin. Ci sono quelle dei Clippers. Ma anche quelle di Seth e di Steph. Jesus!"





Around the Game nasce con l’obiettivo di avvicinare gli appassionati italiani alla pallacanestro NBA, attraverso due tipologie di contenuti: i contributi realizzati e pubblicati dai membri interni della redazione (diffusi a titolo gratuito, senza scopo di lucro, protetti da copyright e soggetti a legislazione vigente in materia di diritti d'autore); e articoli tradotti delle testate estere in collaborazione con AtG, pubblicati e tradotti in italiano dalla nostra redazione. I contenuti del secondo tipo, i cui diritti d’autore appartengono alle testate giornalistiche da cui sono stati pubblicati originariamente, sono all’interno della sezione “Traduzioni” e vengono selezionati, tradotti e pubblicati da AtG solo dopo la ricezione da parte delle fonti di esplicito ed esclusivo consenso relativo a questa attività.

Around the Game non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza una periodicità prestabilita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, non può essere considerato un prodotto editoriale.

 

Alcune immagini sono prese dal web: se un contenuto è di tua proprietà e vuoi richiederne la rimozione, oppure per qualsiasi questione relativa ai diritti d’autore, ti preghiamo di inviare una mail a questo indirizzo: pr.aroundthegame@gmail.com

Fondatore e Direttore: Andrea Lamperti -  Fondatore e Web Manager: Ferdinando Dagostino

© 2017 by Around the Game.  Prodotto da SaidiSEO.com