• Marco Marchese

Top 10 Bulls - 6. Artis Gilmore


FOTO: NBA.com

Questa TOP 10 è stata stilata da Chicago Bulls Confidential e tradotta in italiano da Alberto Pucci e Marco Marchese per Around the Game.



Una volta, in una partita di ABA, Artis Gilmore ha collezionato 40 rimbalzi. Non credo bisogna andare oltre per sapere ciò che dovete sapere su di lui.


Gilmore è stato selezionato per primo in assoluto dai Bulls quando, sciolta la ABA nel 1976, si costituì la NBA. Che fosse la prima scelta non dovrebbe destare sorpresa, in quanto pochi mesi prima aveva quasi portato alla vittoria di un titolo ABA i Kentucky Colonels e sarebbe stato incoronato MVP degli ABA Playoffs 1976.


Da Bull, Gilmore ha continuato a brillare nonostante non fosse quello visto in Kentucky. Ha giocato per sei stagioni con la maglia dei Chicago Bulls, in cui quattro volte è stato nominato nell’All-Star Team, e per cinque volte ha avuto una media in doppia-doppia. Nella stagione 1980/81 ha tirato col 67% dal campo, ovvero l’ottava miglior prestazione di sempre in questo dato. Se ciò non bastasse, la stagione successiva ha tirato con percentuali da decimo posto nella storia... ogni record è a rischio, quando si tratta di Artis Gilmore!


Artis era un centro difensivo dominante, nei tempi in cui i centri dominavano il gioco.


Dall’alto dei suoi 219 centimetri bloccava e raccoglieva ogni pallone gli passasse vicino. Nonostante ciò, la sua permanenza ai Bulls non sempre fu sinonimo di vittorie: i Bulls hanno avuto un record positivo solo nel 1977 e nel 1981. Molti fattori hanno giocato a sfavore degli anni di Artis a Chicago, tra cui il cambio di sei allenatori in sei stagioni.


Gilmore ha lasciato i Bulls nel 1982, in una trade che lo ha portato ai San Antonio Spurs in cambio di Dave Corzine, Mark Olberding e soldi. Ha terminato la sua carriera da giocatore professionista in NBA nel 1988 per trasferirsi in Italia e giocare per un ultimo anno nel Belpaese.


Grazie ai suoi successi in ABA e NBA, Gilmore è stato inserito nella Basketball Hall of Fame nel 2011.




LA TOP 10 CONTINUA QUI:


10. Dennis Rodman

9. Luol Deng

8. Jimmy Butler

7. Norm Van Lier

6. Artis Gilmore

5. Bob Love

4. Derrick Rose

3. Jerry Sloan

2. Scottie Pippen

1. Michael Jordan