• Marco Marchese

Top 10 Bulls - 7. Norm Van Lier


FOTO: NBA.com

Questa TOP 10 è stata stilata da Chicago Bulls Confidential e tradotta in italiano da Alberto Pucci e Marco Marchese per Around the Game.



Aggressivo e difensivo, Norm Van Lier era una delle star dei Bulls degli anni 70’. Nato l’1 aprile 1947 ad East Liverpool, Ohio, da Elen e Norm Van Lier Senior, cresciuto in Pennsylvania, ha fatto parte dei Leopards del 1965 della Midland High school, che con un record di 28-0 aveva ottenuto la vittoria di uno State Championship.


Parallelamente al basket, Van Lier era vice-capitano della squadra di football, ricevendo parecchie offerte e borse di studio universitarie. Norm era determinato a diventare un quarterback. Ma quando non riuscì a trovare l’offerta giusta per percorrere questa via, decise di intraprendere quella del basket.


Dopo l’High School ha giocato per la St. Francis University in Pennsylvania, non avendo ricevuto altre offerte dalle migliori università. E così è stato selezionato al terzo giro del Draft 1969 dai Chicago Bulls. È stato scambiato la sera stessa del Draft con i Cincinnati Royals (odierni Sacramento Kings), e i Bulls non lo avrebbero riavuto indietro fino alla stagione 1971/72.


Norm ha dato il meglio di sé durante la stagione 1974/75, in casacca Bulls, con una media di 15 punti e 6 assist a partita. Ha fatto parte di tre All-Star Team durante la sua permanenza a Chicago, oltre a cinque presenze nel secondo NBA All-Defensive Team.


Si è ritirato nel 1979 dopo aver trovato un ruolo nello staff dei Bulls: annunciatore ufficiale delle partite alla radio (ha avuto anche delle parti in dei film di Ice Cube). Ha ricoperto il ruolo di opinionista pre e post gara per 17 anni, fino al 25 febbraio 2009, quando fu trovato morto nel suo appartamento, all’età di 61 anni. Poche ore prima che anche un’altra leggenda dei Bulls, Johnny Red Kerr, passasse a miglior vita.


Anche se Van Lier non ha fatto parte di alcuna dinastia vincente, è stato un giocatore - e non solo - importante nella storia dei Bulls.




LA TOP 10 CONTINUA QUI:


10. Dennis Rodman

9. Luol Deng

8. Jimmy Butler

7. Norm Van Lier

6. Artis Gilmore

5. Bob Love

4. Derrick Rose

3. Jerry Sloan

2. Scottie Pippen

1. Michael Jordan