• Davide Corna

Trade Market: 5 possibili destinazioni per Rudy Gobert


Foto: NBA.com

Questo articolo contiene estratti, tradotti da Davide Corna per Around the Game, del contenuto redatto da Ernesto Cova per Fadeaway World e pubblicato in data 14 aprile 2020.




Pare che l’esperienza di Rudy Gobert nello Utah possa giungere presto al termine.


Il motivo non riguarda le sue capacità sul campo, anzi, ma piuttosto i rapporti difficili con i compagni di squadra, soprattutto quello da ricostruire con Donovan Mitchell, malgrado i due abbiano avuto dei contatti nell'ultima settimana. Sembra che il modo inappropriato con cui il francese ha reagito alle misure preventive per la pandemia Covid-19 abbia rappresentato un punto di rottura con diversi compagni, motivo per cui i Jazz potrebbero essere spinti a scambiare il loro Difensore dell’Anno durante la prossima estate. Inutile dirlo, trattandosi di uno dei migliori difensori al mondo, diverse squadre si metterebbero in fila per provare ad acquisire il suo contratto in offseason. Ma chi potrebbe mettere insieme l’offerta migliore?

Dallas Mavericks

Trade Package: Dwight Powell, Tim Hardaway Jr, una seconda scelta al Draft 2020 e una prima scelta al Draft 2025

I Mavs sarebbero entusiasti di costruire un superteam europeo con Luka Doncic, Kristaps Porzingis e Rudy Gobert. Inoltre, avrebbero uno dei migliori frontcourt della Lega, dotato di tanta forza fisica e altrettanti centimetri. Porzingis e Gobert sarebbero un incubo per gli avversari sotto canestro.

In più, il lettone potrebbe giocare a tempo pieno da ala forte, ruolo in cui eccelle a livello offensivo. La presenza di Gobert nel pitturato e i giochi basati sul pick&roll garantirebbero un gran numero di tiri con spazio, e i Mavericks dispongono di asset sufficienti da sfruttare, con diverse scelte al secondo round nel prossimo draft.

Golden State Warriors

Trade Package: Draymond Green e la prima scelta al draft 2020 Forse si tratta di un azzardo - e servirebbe dell'altro, per sistemare le cose da un punto di vista salariale - visto anche che Golden State avrà probabilmente una scelta fra le prima 5 al prossimo draft. Tuttavia, pare che non siano completamente convinti di nessuno dei giocatori disponibili al prossimo draft, che non è propriamente pieno di talenti e che presenta diverse guardie tra i candidati alle prime chiamate.

Quindi, sebbene separarsi da Draymond Green sarebbe dura per loro, entrambe le squadre manterrebbero un difensore di alto livello. Inoltre, i Jazz avrebbero un giocatore chiamato fra i primi 5 da accoppiare a Donovan Mitchell per il futuro, mentre i Warriors acquisirebbero un giocatore all’apice della propria carriera che potrebbe aiutare nella corsa a un nuovo titolo di qui all'estate 2021.

New York Knicks

Trade Package: Mitchell Robinson, Bobby Portis, Frank Ntilikina e una futura prima scelta al Draft I Knicks sono sempre presenti nelle voci riguardanti gli scambi, visto che sanno di avere più probabilità di ottenere un giocatore di alto livello in questo modo piuttosto che dalla free agency. Inoltre, la prossima estate potrebbero avere molto spazio salariale per costruire una squadra attorno a Gobert o qualunque altra star riescano a ottenere.


FOTO: NBA.com

I Jazz uscirebbero chiaramente bene da questa trade, acquisendo un prospetto molto interessante come Mitchell Robinson, più un Frank Ntilikina su cui lavorare - e che comunque potrebbe rivelarsi un importante upgrade nella metà campo difensiva rispetto a quello che oggi garantisce un Mike Conley apparentemente oltre il suo prime.

Los Angeles Clippers

Trade Package: Montrezl Harrell (sign-and-trade), Patrick Beverley e una prima scelta al Draft I Clippers non hanno esitato a immettere talento nel loro roster in questa stagione, e sono consapevoli che la finestra in cui poter vincere un titolo andrà a chiudersi, con i contratti di Paul George e Kawhi Leonard in scadenza fra due anni. Quindi, potrebbero voler aggiungere un ottimo "stopper" sotto i tabelloni alla loro già formidabile difesa perimetrale.

Per riuscirsi dovrebbero rinunciare a Montrezl Harell (che avrà richieste economiche importanti), ma in compenso hanno Reggie Jackson e Landry Shamet pronti per prendere il posto di Patrick Beverley in quintetto.

Atlanta Hawks

Trade Package: Clint Capela, Kevin Huerter e De'Andre Hunter Gli Hawks hanno messo insieme uno young core impressionante, ma sembra che non saranno in grado di competere ad alti livelli finchè non metteranno a posto la difesa. Sotto questo aspetto, potrebbero voler creare dei nuovi "Big Three" con Trae Young, John Collins e Rudy Gobert. I Jazz otterebbero diversi giocatori di valore, che però potrebbero aver bisogno di un paio d’anni prima di dare un contributo degno di nota. Gli Hawks potrebbero finalmente tornare a puntare a essere competitivi per i Playoffs.

Seguici anche su

  • facebook-logo
  • instagram-social-network-logo-of-photo-c

Around the Game nasce con l’obiettivo di avvicinare gli appassionati italiani alla pallacanestro NBA, attraverso due tipologie di contenuti: i contributi realizzati e pubblicati dai membri interni della redazione (diffusi a titolo gratuito, senza scopo di lucro, protetti da copyright e soggetti a legislazione vigente in materia di diritti d'autore); e articoli tradotti delle testate estere in collaborazione con AtG, pubblicati e tradotti in italiano dalla nostra redazione. I contenuti del secondo tipo, i cui diritti d’autore appartengono alle testate giornalistiche da cui sono stati pubblicati originariamente, sono pubblicati all’interno della sezione “Traduzioni” e vengono selezionati, tradotti e pubblicati da AtG solo dopo la ricezione da parte delle fonti di esplicito ed esclusivo consenso relativo a questa attività.

Around the Game non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza una periodicità prestabilita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, non può essere considerato un prodotto editoriale. Alcune immagini sono prese dal web: se un contenuto è di tua proprietà e vuoi richiederne la rimozione, oppure per qualsiasi questione relativa ai diritti d’autore, ti preghiamo di inviare una mail a questo indirizzo: pr.aroundthegame@gmail.com
 

Fondatore: Andrea Lamperti -  Fondatore e Web Manager: Ferdinando Dagostino

© 2017 by Around the Game.  Prodotto da FerdinandoDagostino.com