10 candidati al traguardo della quadrupla doppia

March 10, 2019

 

 

 

© Fadeaway World

 

Registrare una tripla doppia rimane obiettivo tutt'altro che facile da raggiungere - sebbene la sua frequenza, in continua ascesa, sembri suggerire il contrario. A questa impennata degli ultimi anni certamente contribuisce il ritmo del gioco, significativamente aumentato, che incide sul numero di possessi a partita e quindi sulle statistiche. In ogni caso raggiungere la doppia cifra in tre differenti voci non è qualcosa a cui tutti i giocatori possono ambire.

 

Per non parlare della mitica quadrupla doppia, risultato leggendario che solo una manciata di giocatori hanno mai fatto registrare.

 

 

Nate Thurmond, Alvin Robertson, Hakeem Olajuwon (per due volte) e David Robinson sono gli unici giocatori nella storia dell'NBA ad aver mai realizzato una quadrupla doppia. L'ultima risale addirittura al 1994.

 

Se pensiamo all'NBA di oggi e consideriamo le caratteristiche dei suoi più grandi campioni, qual è il giocatore con più chance di iscriversi alla ristretta lista?

 

 

10. Lonzo Ball

 

Lonzo non fa della realizzazione il suo punto di forza, ma raggiungere la doppia cifra è traguardo facilmente alla portata di qualsiasi point guard dell'NBA. A questo aggiunge un certo qual istinto a rimbalzo, che ha portato diversi giornalisti a paragonarlo a Jason Kidd. Se parliamo di playmaking, entriamo nell'elite del basket mondiale: Ball è in grado di registrare almeno 10 assist ogni singola partita.

 

L'unica vera incognita è legata alle palle rubate. Il ragazzo ha ottime qualità come difensore e le sue lunghe braccia potrebbero rivelarsi con il tempo sempre più letali nell'intercettare i passaggi avversari. Ricordiamo che ha già fatto registrare 16 rimbalzi, 13 assist e 6 palle rubate.

 

 

9. Nikola Jokic

 

Il Joker è una tripla doppia che cammina.

 

E' un fantastico realizzatore, uno dei migliori playmaker in circolazione e, considerati altezza e ruolo, raggiungere i 10 rimbalzi non è certo un problema. L'incognita è più che altro legata alla propria metà campo, dove non brilla né come difensore sulla palla e né come protettore del ferro.

 

Considerato però che parliamo di un centro, non è impossibile che arrivi una partita particolarmente brillante in cui, che siano palle rubate o stoppate, riesca a raggiungere il fatidico traguardo. Il suo miglior risultato in carriera è fermo a 5 in entrambe le voci.

 

 

8. James Harden

 

Harden già domina con maestria l'arte della tripla doppia. Considerato il suo ruolo, è un ottimo rimbalzista e continua a mostrare solidi miglioramenti in questo fondamentale. Gli assist non sono un problema e per quanto riguarda i punti, è chiaramente quello che gli viene meglio.

 

Sebbene il suo approccio difensivo sia spesso a dir poco discutibile, è un giocatore molto bravo nel leggere le linee di passaggio e a rubare la palla agli avversari dal palleggio. Non a caso il suo record in carriera recita 8 palle rubate. Siamo molto vicini.

 

 

 

7. Paul George

 

George in questo momento sta giocando il miglior basket della sua carriera: abbiamo davanti agli occhi un campione capace di incantare sia in difesa che in attacco, e di puntare sia al premio di MVP che a quello di miglior difensore dell'anno. In più, dopo aver sfiorato il primo posto l'anno scorso alla voce palle rubate, ci sta riprovando quest'anno con una media di 2.3 a partita.

 

Il problema più grande qui è legato al playmaking, ma il suo miglior risultato in carriera è già di 12 assist, mentre non è mai andato oltre le 7 palle rubate.

 

 

6. Ben Simmons

 

Simmons potrebbe alzarsi dal letto e registrare una tripla doppia con facilità disarmante. Domina nel punteggio ed è uno dei migliori creatori di gioco della Lega. Ha il corpo di un'ala e quindi punti, rimbalzi e assist sono tutte voci coperte. Simmons è anche un grandissimo difensore, che sarebbe in grado di far registrare la quadrupla doppia sia con le palle rubate che con le stoppate. I suoi record in carriera sono rispettivamente di 6 e 4.

 

 

5. LeBron James

 

LeBron ha più volte affermato di aver già raggiunto tutti i traguardi possibili dell'NBA e che il resto sarebbe solo "la ciliegina sulla torta". Quindi, quale più bel regalo per i suoi haters che continuare a riscrivere la storia con una quadrupla doppia?

 

Navigato tripladoppista, James è - quando vuole (non sempre) - anche un ottimo difensore. Il suo record in carriera alla voce rubate è 7, mentre si ferma a 5 per le stoppate. Fossi in voi, preferirei non scommette contro The King.

 

 

4. Anthony Davis

 

Davis è uno scorer d'èlite e lo stesso vale per i rimbalzi. E' anche uno dei pochi giocatori in grado di stoppare con frequenza i tentativi al tiro degli avversari e non sarebbe una sorpresa se una sera arrivasse a quota 10 - ah, giusto, ci è già riuscito.

 

Il suo più grande punto debole è il playmaking (2.1 assist a partita). Il suo record però è "fermo" a quota 9...

 

 

 

3. Draymond Green

 

Green è già arrivato vicinissimo alla quadrupla doppia, mancandola solo di un paio di punti.

Di punti.

Brutta storia.

 

Per come la vedo io, a quel punto prendi la palla e provi a tirare tutto quello che ti passa per le mani. Con un unico scopo in testa: entrare nei libri di storia.

 

Draymond è senza dubbio uno dei migliori difensori del mondo. Raggiungere la doppia cifra in stoppate o palle rubate non sarebbe un problema, e oltre a questo è anche un grande facilitatore del gioco. I suoi massimi in carriera sono 31 punti, 20 rimbalzi, 16 assist, 10 rubate e 6 stoppate.

 

 

2. Giannis Antetokounmpo

 

Il greco è costantemente il leader di tutte le voci statistiche di squadra e, considerato il fisico e la dedizione mostrata in entrambe le metà campo, nessuno si stupirebbe se riuscisse nell'impresa questa stessa sera.

 

The Greek Freak domina sia alla voce punti che a quella rimbalzi, è un buon playmaker e la lunghezza di gambe e braccia lo rende letale a protezione del ferro. E' già riuscito a registrare 7 stoppate e 5 palle rubate in carriera.

 

 

 

 

1. Russell Westbrook

 

Russel Westbrook ha già riscritto la storia delle triple doppie. E' talmente abituato a raggiungere questo traguardo che nemmeno ci prestiamo più attenzione - nonostante sia vicino a chiudere la stagione con una tripla doppia di media per il terzo anno consecutivo.

 

Sappiamo quanto Russel ami le statistiche: basterebbe una sera in cui riuscisse a rubare subito un paio di palloni e siamo sicuri farebbe qualsiasi cosa per arrivare alla decima.

 

Il massimo in carriera è fermo ad 8, mentre non è mai riuscito a fare meglio di 4 alla voce stoppate. Eppure, come sempre com Mr Why Not, mai dire mai.

 

 

 

 

 

© Fadeaway World

 

Questo articolo, scritto da Nemanja Vukasinovic per Fadeaway World e tradotto in italiano da Riccardo Pilla per Around the Game, è stato pubblicato in data 7 marzo 2019.

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici anche su

  • facebook-logo
  • instagram-social-network-logo-of-photo-c
  • twitter-social-logotype

Archivio AtG:

Around the Game nasce con l’obiettivo di avvicinare gli appassionati italiani alla pallacanestro NBA, attraverso due tipologie di contenuti: i contributi realizzati e pubblicati dai membri interni della redazione (diffusi a titolo gratuito, senza scopo di lucro, protetti da copyright e soggetti a legislazione vigente in materia di diritti d'autore); e articoli tradotti delle testate estere in collaborazione con AtG, pubblicati e tradotti in italiano dalla nostra redazione. I contenuti del secondo tipo, i cui diritti d’autore appartengono alle testate giornalistiche da cui sono stati pubblicati originariamente, sono pubblicati all’interno della sezione “Traduzioni” e vengono selezionati, tradotti e pubblicati da AtG sono dopo la ricezione da parte delle fonti di esplicito ed esclusivo consenso relativo a questa attività.

Around the Game non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza una periodicità prestabilita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, non può essere considerato un prodotto editoriale. Alcune immagini sono prese da internet e quindi considerate di libero utilizzo, soprattutto nel caso in cui appartenenti alle testate in collaborazione con il nostro progetto. Se un'immagine o un contenuto è di tua proprietà e vuoi richiederne la rimozione, oppure per qualsiasi questione relativa ai diritti d’autore, ti preghiamo di inviare una mail a questo indirizzo: pr.aroundthegame@gmail.com
 

Fondatore e Caporedattore: Andrea Lamperti -  Fondatore e Web Manager: Ferdinando Dagostino

© 2017 by Around the Game.  Prodotto da FerdinandoDagostino.com