Le 5 migliori difese della Lega

November 20, 2019

 

 

©️ Sportskeeda

 

 

Negli ultimi anni la NBA è diventata una Lega in cui spesso spiccano gli attacchi. Si vedono infatti punteggi da All-Star Game durante le partite di Regular Season e con l’aumento esponenziale dell’uso del tiro da tre punti, sembra che le squadre pensino più a segnare più punti degli avversari, piuttosto che a subirne meno.

 

Nonostante ciò, ci sono ancora squadre che fanno della difesa il loro punto forte, spesso puntando su giocatori con innate doti difensive. E’ il caso dei Jazz, ad esempio, che attorno a Gobert hanno costruito un sistema molto solido.

 

Ecco le migliori 5 difese della Lega dopo 10 partite .

 

 

#5 Denver Nuggets

 

Il Defensive Rating di 101.9 colloca i Denver come quinta miglior difesa della Lega, stando ai dati delle prime tre settimane di RS.

 

I Nuggets sono un’ottima squadra sia in difesa sia in attacco, vengono dalla loro miglior stagione negli ultimi anni e sembrano aver ripreso sul binario giusto. Si sono dimostrati un’ottima squadra nel togliere ritmo e contestare i tiri degli avversari, concedendo solo il 48% di effective field goal alle prime squadre che hanno affrontato.

 

 

#4 Orlando Magic

 

I Magic hanno sorpreso molte persone con la loro difesa in questo inizio di Regular Season. Un Rating difensivo di 101.4 nelle prime uscite, però, non è bastato a Orlando per vincere più di tre partite (due delle quali contro Cavs e Knicks) delle prime 10 stagionali.

 

 

Il loro pace è il più basso della Lega (97.4) e nella metà campo offensiva segnano meno di 104 punti ogni 100 possessi (peggio di loro, per ora, solo Memphis, New York, Atlanta e Chicago). Migliorando in attacco potrebbero togliersi delle soddisfazioni nella Eastern Conference.

 

 

#3 Miami Heat

 

Con uno dei colpi più "rumorosi" dell’ultima free agency, i Miami Heat hanno portato in Florida Jimmy Butler, two-player con pochi eguali nella Lega. Miami ha iniziato la stagione brillantemente, candidandosi come outsider in una Eastern Conference dove non c’è ancora una squadra chiaramente superiore alle altre.

 

Il Defensive Rating di 101.1 (tra i migliori dell'NBA) riflette l'organizzazione e l'efficacia della squadra di Erik Spoelstra.

 

 

#2 Utah Jazz

 

Sono anni che Utah si attesta tra le migliori squadre della Lega in difesa. E il 2019/20 non farà eccezione.

 

 

Al due volte Difensore dell’Anno, Rudy Gobert, i Jazz hanno aggiunto Mike Conley, Bojan Bogdanovic ed Emmanuel Mudiay, che hanno migliorato la loro difesa sul perimetro.

 

I Jazz sono oggi una delle due squadre dell'NBA (insieme a Miami) a concedere meno del 31% dal perimetro agli avversari; se a questo aggiungiamo la protezione del ferro garantita da Gobert, è chiaro perché la squadra di coach Quin Snyder sia considerata potenzialmente la miglior difesa dell'NBA - un fattore che nei Playoffs potrebbe rendere i Jazz molto, molto scomod. Per chiunque.

 

 

 

#1 Los Angeles Lakers

 

I Lakers sono stati tra le peggiori squadre della Lega negli ultimi cinque anni, soprattutto difensivamente. Gli arrivi di Anthony Davis, Danny Green, Avery Bradley e Dwight Howard, oltre che di Frank Vogel, hanno contribuito a invertire la tendenza. Così come è stato fondamentale lo "switch" in modalità-Playoffs di LeBron James, che quest'anno è avvenuto dalla prima gara di stagione regolare (ne abbiamo parlato qui).

 

I Lakers nelle prime 10 uscite sono stati l’unica squadra della NBA con un Rating difensivo inferiore a 100 (98.9, che non solo li ha resi di gran lunga la miglior difesa della Lega, ma ha anche permesso loro di avere il miglior record e il momentaneo primo posto a Est).

 

Se nella metà campo difensiva LeBron e compagni si confermeranno a questi (eccellenti) livelli, è lecito considerarli i grandi favoriti per la Western Conference e per il titolo.

 

 

 

 

 

 

 

 

©️ Sportskeeda

 

Questo articolo, pubblicato su Sportskeeda in data 17 novembre, è stato tradotto in italiano da Francesco Capano per Around the Game.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici anche su

  • facebook-logo
  • instagram-social-network-logo-of-photo-c
  • twitter-social-logotype

Archivio AtG:

Around the Game nasce con l’obiettivo di avvicinare gli appassionati italiani alla pallacanestro NBA, attraverso due tipologie di contenuti: i contributi realizzati e pubblicati dai membri interni della redazione (diffusi a titolo gratuito, senza scopo di lucro, protetti da copyright e soggetti a legislazione vigente in materia di diritti d'autore); e articoli tradotti delle testate estere in collaborazione con AtG, pubblicati e tradotti in italiano dalla nostra redazione. I contenuti del secondo tipo, i cui diritti d’autore appartengono alle testate giornalistiche da cui sono stati pubblicati originariamente, sono pubblicati all’interno della sezione “Traduzioni” e vengono selezionati, tradotti e pubblicati da AtG sono dopo la ricezione da parte delle fonti di esplicito ed esclusivo consenso relativo a questa attività.

Around the Game non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza una periodicità prestabilita. Pertanto, ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, non può essere considerato un prodotto editoriale. Alcune immagini sono prese da internet e quindi considerate di libero utilizzo, soprattutto nel caso in cui appartenenti alle testate in collaborazione con il nostro progetto. Se un'immagine o un contenuto è di tua proprietà e vuoi richiederne la rimozione, oppure per qualsiasi questione relativa ai diritti d’autore, ti preghiamo di inviare una mail a questo indirizzo: pr.aroundthegame@gmail.com
 

Fondatore e Caporedattore: Andrea Lamperti -  Fondatore e Web Manager: Ferdinando Dagostino

© 2017 by Around the Game.  Prodotto da FerdinandoDagostino.com